Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cinque sommozzatori sono stati coinvolti oggi in tarda mattinata in un grave incidente nel lago di Neuchâtel, nei pressi della spiaggia di Serrières. I soccorsi sono rapidamente giunti sul posto, indica la polizia cantonale: un sub è in condizioni critiche.

Per ragioni ancora da determinare, quattro dei cinque sommozzatori - tutti francesi di età compresa tra i 40 e i 65 anni - sono riemersi da una profondità di 60 metri senza rispettare la consueta procedura di decompressione, indica la polizia.

Tre elicotteri della REGA li hanno prontamente trasferiti all'ospedale universitario di Ginevra, dopo sono stati posti in una camera iperbarica.

Tre di essi dovranno restare ancora alcune ore sotto sorveglianza ma non dovrebbero soffrire delle conseguenze dell'accaduto, ha indicato all'ats il procuratore neocastellano Yannis Callandret. Per contro la prognosi è riservata per il quarto sommozzatore. Il quinto sub del gruppo è invece riemerso rispettando le regole di decompressione.

Sull'accaduto è stata avviata un'inchiesta.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS