Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEUCHÂTEL - Il partito populista "Mouvement Citoyens Romands" (MCR) conta ufficialmente una nuova sezione: l'assemblea costitutiva del "Mouvement Citoyens Neuchâtelois" si è svolta ieri sera a Neuchâtel. Alla sua presidenza è stato eletto David L'Epée.
In un comunicato odierno, il neopresidente e il presidente del MCR, il deputato ginevrino Eric Stauffer, precisano che il nuovo partito ha già suscitato "numerose adesioni". Lo stesso fenomeno - rilevano - si sta verificando in seno alla sezione vodese (MCV).
Il MCR riunisce attualmente il MCG di Ginevra, il MCV e il MCN. Secondo Stauffer, "altri movimenti sono in formazione" in diversi cantoni.

SDA-ATS