Navigation

Nel 2007 27 miliardi di spesa pubblica per la formazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 dicembre 2009 - 11:41
(Keystone-ATS)

NEUCHÂTEL - La spesa pubblica per la formazione ha raggiunto i 27 miliardi di franchi nel 2007, pari al 5,5% del PIL, rende noto oggi l'Ufficio federale di statistica (UST). La Svizzera si situa così leggermente al di sopra della media dei Paesi OCSE (5,3).
Dall'inizio degli anni 2000 la tendenza è al rialzo. Lo sforzo maggiore viene sopportato da comuni e cantoni, mentre la Confederazione contribuisce nella misura del 12%. La metà della spesa concerne il ciclo scolastico obbligatorio, primario e secondario, dove si contano i due terzi degli allievi.
Un quarto della spesa è destinato alle alte scuole, alle SUP e alla formazione professionale superiore, mentre un quinto copre i costi di formazione professionale di base e dei licei, precisa l'UST. Al personale vanno circa i due terzi della spesa, la metà unicamente al corpo docente.

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.