Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Nel 2013 +3% di naturalizzazioni, calate le domande d'asilo

Lo scorso anno il numero di persone che ha ottenuto la cittadinanza svizzera è aumentato del 3% rispetto al 2012. In totale le naturalizzazioni sono state 36'161. Poco più 25'000 persone hanno affrontato la procedura ordinaria, mentre le rimanenti hanno potuto usufruire di quella agevolata, si legge nel Rapporto sulla migrazione 2013 pubblicato oggi. Le domande d'asilo risultano invece in deciso calo.

Le persone naturalizzate provenivano in particolare da Italia (4'665), Germania (3'925), Kosovo (2'641), Serbia (2'553), Francia (2'467), Portogallo (2'197) e Turchia (1'638), indica l'Ufficio federale della migrazione (UFM). L'aumento più marcato è stato registrato fra i cittadini francesi, con un +41%. Fra i tedeschi la crescita è stata del 14%, e fra gli italiani del 12%.

Sempre nel 2013, 21'465 persone hanno presentato una domanda d'asilo in Svizzera, pari a un calo del 25% (-7'166) rispetto all'anno precedente. L'Eritrea, con 2'563 domande, ha continuato ad essere il principale Paese di provenienza, anche se le richieste hanno subito un calo di 791 unità. La Svizzera non è più considerabile la destinazione principale dei richiedenti l'asilo eritrei, poiché vengono inoltrate più domande in Svezia, Germania e Norvegia.

Più in generale, con il calo delle domande d'asilo in Svizzera e l'aumento in Europa, la quota della Confederazione sul numero totale di domande è diminuita dall'8,2% del 2012 a circa il 4,8%.

A causa del perdurare del conflitto sono aumentate le domande di cittadini dalla Siria. Da novembre 2013 la maggioranza dei richiedenti l'asilo in Svizzera proviene infatti da quel Paese. Alla fine dell'anno 692 domande d'asilo erano riferite a cittadini siriani entrati in Svizzera con un visto temporaneo.

L'anno scorso hanno ottenuto il permesso di dimora 148 richiedenti l'asilo (nel 2012: 144) e 2'056 persone ammesse provvisoriamente (nel 2012: 1674). L'autorizzazione è stata rilasciata anche a 280 stranieri presenti in Svizzera senza idoneo titolo di soggiorno (tra cui i sans-papiers). Nel 2012 questi casi erano stati 270.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.