Tutte le notizie in breve

Nel 2016 la Svizzera ha tremato di più

KEYSTONE/KANTONSPOLIZEI WALLIS

(sda-ats)

Il numero di terremoti avvertibili registrati in Svizzera nel 2016 è stato nettamente superiore alla norma. Sono infatti stati 31, mentre la media degli ultimi 41 anni si attesta a 23.

Lo rende noto il bilancio del Servizio Sismico Svizzero (SED), con sede al Politecnico federale di Zurigo, divulgato oggi.

Fluttuazioni di questo genere non sono tuttavia anomale, precisano i ricercatori. Esse non possono inoltre essere indicative riguardo al futuro sismico della Svizzera.

Sono state prese in considerazione le scosse pari o superiori a 2,5 di magnitudo sulla scala Richter. La più forte si è verificata il 24 ottobre a Leukerbad (VS), con un magnitudo di 4,1. Secondo il SED, è stata avvertita in gran parte del Paese. Un terremoto di questa potenza avviene circa una volta ogni tre anni: l'ultimo fu nel 2013 a Sargans (SG).

Altri sismi chiaramente percepiti dalla popolazione sono stati quello di magnitudo 3,9 del 7 ottobre vicino a Juf (GR) e quello di 3,4 del primo ottobre al confine con la Francia, a ovest del comune dell'Alta Savoia di Vallorcine. Il SED ha invece registrato in Svizzera e nelle nazioni vicine altri 850 terremoti inferiori a 2,5 di magnitudo.

Il SED ha anche osservato più di 80 sciami sismici l'anno scorso. Una delle sequenze di scosse più considerevoli si è verificata a nord-est di Sion (VS), in maggio, giugno e novembre. La stessa zona era stata colpita da un fenomeno simile già nel 2015: secondo gli esperti, all'origine vi sarebbe una faglia situata nella parte settentrionale della valle del Rodano.

Altri terremoti in successione (oltre 50) si sono manifestati a nord-est del comune di Thayngen (SH), nei pressi della frontiera con la Germania.

Stando al SED sciami sismici di questo tipo sono solitamente caratterizzati dalla presenza di un terremoto più forte solo attorno alla metà o verso la fine della sequenza di scosse. Queste possono durare per un periodo molto variabile: da poche ore fino a diversi mesi o anni.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve