Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La modella ucraina Anna Duritskaia è disposta a continuare a collaborare, rispettando il segreto delle indagini, con gli inquirenti russi sull'uccisione del suo compagno, l'oppositore Boris Nemtsov, ucciso a colpi di pistola venerdì notte non lontano dal Cremlino.

Lo fa sapere il portavoce del Comitato investigativo russo Vladimir Markin, precisando che la ragazza - che è stata a lungo interrogata come testimone del delitto e nella notte ha potuto fare ritorno a Kiev - è disponibile a presentarsi di nuovo dagli investigatori di Mosca se necessario. La ragazza si sarebbe inoltre impegnata per iscritto a non divulgare notizie sullo svolgimento delle indagini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS