Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Nemtsov: Kiev, minacce morte a compagna, è testimone chiave

Avrebbe ricevuto minacce di morte Anna Duritskaya, la giovane compagna ucraina dell'oppositore russo Boris Nemtsov ucciso a colpi di pistola a due passi dal Cremlino. La 23enne è anche una testimone chiave del delitto, visto che passeggiava con Nemtsov quando questi è stato ucciso una settimana fa.

A riferire delle minacce è la procura generale ucraina, che ha fatto sapere di aver aperto delle indagini e di aver "ordinato che siano prese tutte le misure necessarie per proteggere la vita" della giovane.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.