Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un nuovo rinvio a domattina è stato annunciato oggi a Kathmandu, in Nepal, per la ripresa del traffico nell'aeroporto internazionale della capitale, dove mercoledì un Airbus delle Turkish Airlines ha avuto un incidente in atterraggio finendo su un prato ma bloccando l'unica pista dello scalo. Lo riferisce il quotidiano MyRepublica.

Le operazioni aeree avrebbero dovuto riprendere alle 17, ma il direttore dell'Aviazione civile nepalese, Ratish Chandra Lal Suman, ha spiegato in conferenza stampa che lo spostamento del velivolo, che sta realizzando un team di 25 persone integrato da esperti nepalesi e militari indiani, richiede ancora tempo. Per cui è stato disposto un nuovo termine alle 10 di domani, il quarto da quando è avvenuto l'incidente il 4 marzo.

Suman ha anche assicurato che è stato messo a punto un piano di emergenza di tre giorni per riportare alla normalità il traffico aereo che scatterà non appena la pista sarà decretata agibile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS