Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'uomo è stato ricoverato in ospedale dove sembra in discrete condizioni

KEYSTONE/EPA/NARENDRA SHRESTHA

(sda-ats)

E' stato ritrovato vivo il giovane taiwanese di 21 anni dato per disperso sull'Himalaya 47 giorni dopo che si erano perse le sue tracce e della sua fidanzata.

Lo scrive The Himalayan Time precisando che la compagna, 18 anni, è stato trovata morta. La coppia era stata data per dispersa lo scorso 10 marzo, due giorni dopo essersi messa in viaggio per un'escursione.

I due erano rimasti intrappolati in un burrone a circa 2'600 metri di altitudine dopo una fortissima nevicata che ha colpito la regione di Dhading nel Nepal. Il giovane ha perso una trentina di chili e adesso è ricoverato a Kathmandu dopo essere stato trasportato in ospedale con un elicottero. Per sopravvivere i due hanno mangiato della neve e del sale dopo avere finito le provviste.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS