Navigation

Nepal: morti e dispersi per inondazioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 maggio 2012 - 12:28
(Keystone-ATS)

Almeno otto morti accertati e vari dispersi, fra i quali tre turisti russi, sono il bilancio provvisorio di un'inondazione che ha colpito il Nepal per l'improvviso straripamento di un fiume che discende dall'Himalaya, in una zona molto frequentata dal turismo, che ha sommerso un villaggio.

La polizia ha detto di non essere ancora in grado di determinare la nazionalità dei morti. "Abbiamo ritrovato i corpi di otto persone nel fiume seti. Altri, fra cui tre turisti russi, sono invece dispersi", ha dichiarato un funzionario di polizia.

L'inatteso straripamento del fiume Seti, ha investito il villaggio di Kharapani, ai piedi dell'Annapurna, meta di turisti e trekker da tutto il mondo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?