Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Scontri violenti tra manifestanti nepalesi e polizia sono avvenuti ieri nel sud-est del Nepal con un bilancio di sei manifestanti e un sottufficiale di polizia morti e decine di feriti. Lo scrive oggi The Himalayan Times.

Tre dimostranti sono stati uccisi in scontri avvenuti nel distretto di Janakpur, nel sud-est del Paese, allorché una folla ha trasgredito il coprifuoco imposto dalle autorità per partecipare ad una manifestazione del Fronte democratico unito Madhesi che contesta la bozza di nuova Costituzione approvata dai quattro principali partiti nepalesi.

Simili incidenti sono avvenuti anche nel distretto di Jaleshwor, confinante con lo Stato indiano di Bihar, quando gli agenti hanno aperto il fuoco su un gruppo di manifestanti.

In quest'ultima località, inoltre, un gruppo di persone ha bloccato un'ambulanza e ha portato fuori dal veicolo un sottufficiale della polizia ferito, linciandolo.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS