Navigation

Nestlé: azionisti voteranno su sostenibilità, prima azienda a farlo

Gli azionisti potranno esprimersi anche sulla sostenibilità. KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 marzo 2021 - 12:00
(Keystone-ATS)

Quale prima azienda svizzera quotata in borsa Nestlé sottoporrà agli azionisti i suoi piani sul fronte della sostenibilità.

All'assemblea generale verrà chiesto di esprimere un voto consultivo sul piano d'azione per ridurre le emissioni di CO2 che è stato presentato in dicembre.

Nell'ambito del progetto Nestlé prevede di investire 3,2 miliardi di franchi nei prossimi cinque anni, ricorda il colosso alimentare in un comunicato odierno. Altra novità in vigore dall'assemblea del prossimo 15 aprile: il sistema di compensi e bonus su cui si esprimeranno gli azionisti comprenderà anche per la prima volta una componente del 15% legata al raggiungimento di obiettivi di sostenibilità.

Ethos ha reagito positivamente: contattato dall'agenzia Awp, Vincent Kaufmann - direttore della fondazione che consiglia le casse pensioni - ha espresso soddisfazione. Ethos era entrata in trattative con l'impresa proprio per dare ai suoi azionisti una maggiore voce in capitolo sugli obiettivi climatici.

Le aziende sono sempre più sotto pressione da parte di regolatori, investitori, clienti e dipendenti riguardo all'impatto che la loro azione ha sull'ambiente e sugli aspetti sociali. Stando ad entità come Ethos al di là delle parole è necessario che le imprese rendano conto in modo trasparente dei loro sforzi e che gli azionisti possano esprimersi.

La fondazione sta discutendo sullo stesso tema anche con il colosso del cemento LafargeHolcim. Insieme, Nestlé e il gruppo franco-elvetico sono all'origine di circa il 60% delle emissioni di carbonio di tutte e 20 le aziende quotate nell'SMI, il principale indice della borsa elvetica, sottolinea Kaufmann.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.