Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Paul Bulcke, CEO del gigante dell'alimentare Nestlé, ha guadagnato lo scorso anno, tra salario fisso e bonus, 9,32 milioni di franchi, leggermente più dei 9,3 milioni del 2013, secondo quanto si legge nel rapporto annuale della multinazionale pubblicato oggi.

La remunerazione totale della direzione di Nestlé è invece leggermente diminuita di 600'000 franchi a 42,5 milioni. Il presidente del consiglio di amministrazione Peter Brabeck ha ricevuto un compenso di 6,33 milioni di franchi (7 milioni nel 2013). Ai membri del cda sono andati complessivamente 11 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS