Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nestlé è impegnata in una trattativa esclusiva per la vendita di Davigel, filiale francese attiva nel settore dei prodotti surgelati: la controparte è Brakes, un grossista alimentare con sede a Londra controllato dalla società di investimento americana Bain Capital.

In un comunicato odierno la multinazionale conferma quindi la notizia già riportata ieri dalla stampa francese, senza peraltro fornire dettagli sugli aspetti finanziari dell'operazione.

Nestlé aveva già annunciato in novembre l'intenzione di cedere Davigel, nell'ambito di un ristrutturazione del suo portafoglio aziendale.

Il gruppo con sede a Dieppe, in Alta Normandia, appartiene a Nestlé dal 1989. Dà lavoro a 3100 persone e l'anno scorso ha realizzato un fatturato di 700 milioni di euro.

Negli ultimi anni l'impresa di Vevey (VD) ha già venduto diversi settori d'attività che presentavano performance non in linea con attese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS