Migliorano le condizioni di salute del presidente del consiglio di amministrazione di Nestlé Peter Brabeck, ammalatosi gravemente nel febbraio del 2014.

In un'intervista pubblicata dal settimanale "Schweizer Illustrierte" egli afferma di aver ritrovato il vigore di un tempo anche se "la malattia può tornare".

"Credo che il peggio sia passato. Mi sento veramente bene e credo che il mio corpo abbia ritrovato le forze di un tempo", spiega il 70enne. La prudenza non è tuttavia mai troppa e non si può essere sicuri al 100%, rileva ancora Brabeck, affermando di aver voluto confrontarsi attivamente con la malattia.

Brabeck ha già annunciato che si ritirerà dalla presidenza del consiglio di amministrazione di Nestlé nel 2017. La multinazionale dell'alimentare vodese prevede infatti nei suoi statuti un limite di età fissato a 72 anni.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.