Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Israele "è circondato da belve feroci" e per questo avrà "una barriera di sicurezza che lo circonderà per intero". Ad annunciarlo il premier israeliano Benyamin Netanyahu.

Oggi ha fatto un sopralluogo a nord di Eilat, lungo il confine con la Giordania, dove è in fase di costruzione una barriera di 30 chilometri per proteggere la zona.

"Per difenderci dal Medio Oriente così come è oggi e così - ha aggiunto - come potrebbe diventare in futuro". Netanyahu ha detto anche che saranno chiuse "le falle" nella barriera di sicurezza con la Cisgiordania.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS