Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier Netanyahu e l'inviato speciale Jason Greenblatt

KEYSTONE/EPA US Embassy/MATTY STERN / US EMBASSY / HANDOUT

(sda-ats)

Israele e Usa stanno lavorando ad un accordo comune sul tema degli insediamenti ebraici. Lo ha fatto sapere il premier Benyamin Netanyahu spiegando che oggi incontrerà di nuovo Jason Greenblatt, inviato speciale del presidente Donald Trump da giorni nella regione.

"Questo pomeriggio - ha detto il premier nella riunione di governo a Gerusalemme - incontrerò di nuovo l'inviato Usa. Siamo nel mezzo di un processo di dialogo con la Casa Bianca ed è nostra intenzione raggiungere un accordo comune sulla politica riguardante la costruzione degli insediamenti.

Un accordo valido per noi, ovviamente, e non solo per la parte americana". "Questo, naturalmente - ha aggiunto - sarà buono per Israele visto che non siamo in queste operazioni da anni". Due giorni fa Netanyahu ha incontrato Greenblatt in una riunione durata cinque ore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS