"La mia posizione non è cambiata: sostengo l'idea di due stati per due popoli". Lo ha detto il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu nell'incontro con il capo della diplomazia Ue Federica Mogherini.

Mogherini, in visita in Israele, ha anche visto il leader palestinese Abu Mazen con l'obiettivo di riavviare il negoziato di pace.

"Sono a favore di uno stato palestinese demilitarizzato che riconosca - ha aggiunto secondo i media - lo stato ebraico". Sull'Iran, il premier ha insistito per "un accordo migliore".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.