Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I contatti fra Israele e l'amministrazione Trump sulle future costruzioni nelle colonie ebraiche in Cisgiordania proseguono e finora in merito non sono state raggiunte intese definitive.

Lo ha precisato oggi il premier Benjamin Netanyahu nella seduta settimanale del Consiglio dei ministri.

Si riferiva a notizie apparse sulla stampa locale circa una disponibilità di massima israeliana a limitare la loro espansione solo entro zone già omogenee di insediamento ebraico, e non più in insediamenti isolati.

"Voglio precisare - ha detto Netanyahu - che in quelle informazioni ci sono molti elementi non corretti. Non voglio entrare nei dettagli. Posso confermare che i nostri colloqui con la Casa Bianca proseguono e spero si concluderanno presto".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS