Tutte le notizie in breve

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu.

KEYSTONE/EPA POOL/ABIR SULTAN / POOL

(sda-ats)

Sono cominciati oggi i lavori preparatori per la costruzione di Amichai, il nuovo insediamento ebraico (il primo da 25 anni) in Cisgiordania: ad annunciarlo è stato il premier israeliano Benyamin Netanyahu su Twitter.

"Dopo decenni - ha scritto postando anche una foto dell'avvio dei lavori - ho il privilegio di essere il primo ministro a costruire un nuovo insediamento in Giudea e Samaria" (nome biblico della Cisgiordania).

Amichai - che si trova tra Ramallah e Nablus vicino all'altro insediamento di Shiloh - è destinato agli abitanti dell'avamposto illegale di Amona, sempre in Cisgiordania, smantellato, su ordine della Corte Suprema di Israele, nei mesi scorsi alla fine di una lunga battaglia legale: si compone di 105 case. La costruzione del nuovo insediamento è stata condannata dalla dirigenza palestinese.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve