Navigation

Neve inKashmir: aerei dell'esercito per evacuare i turisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 gennaio 2012 - 10:52
(Keystone-ATS)

L'esercito indiano ha organizzato stamattina un ponte aereo nel Kashmir indiano per evacuare centinaia di turisti indiani bloccati a causa del maltempo. Le nevicate record di questi giorni sulla catena himalayana hanno reso impraticabile la strada Jammu-Srinagar, l'unica via di accesso alla vallata a maggioranza musulmana. Diverse persone sono quindi rimasti intrappolati nella regione, dove sorge che una nota località sciistica.

L'ondata di freddo, con punte di oltre meno 20 gradi nella regione buddista del Ladakh e destinata a continuare nei prossimi due giorni, sta creando disagi anche al traffico aereo nella capitale New Delhi dove ieri circa 200 voli sono partiti in ritardo a causa della nebbia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?