Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dilagano in Niger le proteste contro il settimanale satirico francese Charlie Hebdo e sempre più assumono connotazioni di scontro interreligioso.

Secondo media internazionali, altre tre chiese sono state date alle fiamme dopo le due incendiate ieri a Zinder e le altre due saccheggiate e devastate dal fuoco oggi nella capitale Niamey. Secondo i media internazionali, due attacchi a edifici religiosi sono avvenuti a Maradi, località a 600 chilometri dalla capitale, e uno a Gourè, nell'est.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS