Navigation

Niger: uomini armati uccidono 8 persone, tra cui 6 turisti francesi

L'attacco è avvenuto nella savana del Niger. KEYSTONE/AP/JEROME DELAY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 agosto 2020 - 17:55
(Keystone-ATS)

Otto persone - sei francesi e due nigeriani - sono state uccise oggi da uomini armati in motocicletta a di Kouré, nel Niger, nella regione Tillabéri, che ospita gli ultimi branchi di giraffe dell'Africa occidentale. Lo ha appreso l'agenzia AFP da una fonte ufficiale.

"Ci sono otto morti: due nigeriani, uno dei quali è una guida (turista) e l'altro è un autista, e sei turisti francesi", ha riferito all'AFP il governatore di Tillabéri, Tidjani Ibrahim Katiella.

"L'attacco è avvenuto intorno alle 11:30 (12:30 in Svizzera), sei km a est della città di Kouré", che si trova a un'ora di macchina da Niamey sull'autostrada nazionale numero 1.

"La maggior parte delle vittime sono state uccise con un colpo di pistola e una donna che è riuscita a fuggire è stata catturata e le è stata tagliata la gola", ha detto la fonte. "Non conosciamo l'identità degli aggressori, ma sono arrivati in moto attraverso la savana e hanno aspettato l'arrivo dei turisti. Il veicolo utilizzato dai turisti appartiene alla ONG Acted".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.