Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due attacchi attribuiti ai miliziani della setta islamica di Boko Haram hanno provocato 24 morti nel nord-est della Nigeria tra domenica e lunedì. Gli attacchi sarebbero stati sferrati per rappresaglia a violenze commesse da milizie civili.

Secondo un sopravvissuto e una fonte medica, 18 persone sono state uccise durante un attacco domenica a Bama, mentre un residente e una fonte militare hanno parlato di sei morti a Damasak ieri. Da parte loro, i media locali - citando alcuni testimoni - hanno parlato di 14 giovani miliziani pro-governo uccisi nell'attacco di domenica a Bama.

Bama e Damasak, entrambe nello Stato settentrionale di Borno, distano 200 km tra loro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS