Navigation

Nigeria: attacco Boko Haram nel nord, 7 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2012 - 17:41
(Keystone-ATS)

Ribelli vicini alla setta nigeriana dei Boko Haram hanno attaccato oggi una stazione di polizia e due banche in una remota regione del nord della Nigeria, uccidendo quattro poliziotti e tre civili. Lo ha reso noto la polizia.

I militanti hanno aperto il fuoco contro una stazione di polizia a Ashaka e poi si sono diretti verso due banche, ha riferito Mohammed Kabir Mohammed, commissario di polizia dello Stato di Gombe, precisando che "quattro poliziotti e tre civili sono stati uccisi". Mohammed ha poi aggiunto che la "situazione ora è calma e che ancora non è stato effettuato alcun arresto". Il gruppo dei Boko Haram, attivo nelle regioni settentrionali della Nigeria, negli ultimi tre mesi si è reso responsabile di numerosi attacchi contro le forze di polizia e le comunità cristiane con centinaia di vittime. Tra gli attacchi sanguinari quello avvenuto contro alcune chiese lo scorso Natale con decine di vittime.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?