Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Erano vestiti di nero gli uomini armati che oggi hanno assaltato un campus universitario a Kano nel nord della Nigeria, causando almeno 13 morti e 34 feriti. Fonti anonime fra gli studenti hanno riferito che gli assalitori hanno costretto gli studenti a mettersi a faccia a terra e poi hanno gridato: "Siete voi che dite che i Boko Haram non esistono?".

Secondo fonti della polizia "si è trattato di un attacco kamikaze", e tra i morti figurano anche due assalitori. La maggior parte delle persone uccise si trovavano nell'auditorium, dove i terroristi si erano raggruppati.

Un giornalista dell'Afp ha aggiunto che l'esplosione avvenuta nella struttura ha mandato in frantumi i vetri delle finestre, mentre sulle sedie sono evidenti tracce di sangue. Le strutture scolastiche ed universitarie di Kano, la più grande città del nord della Nigeria, a maggioranza musulmana, sono spesso prese di mira dai fondamentalisti dei Boko Haram, il cui nome in lingua hausa significa "l'educazione occidentale è un peccato".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS