Erano vestiti di nero gli uomini armati che oggi hanno assaltato un campus universitario a Kano nel nord della Nigeria, causando almeno 13 morti e 34 feriti. Fonti anonime fra gli studenti hanno riferito che gli assalitori hanno costretto gli studenti a mettersi a faccia a terra e poi hanno gridato: "Siete voi che dite che i Boko Haram non esistono?".

Secondo fonti della polizia "si è trattato di un attacco kamikaze", e tra i morti figurano anche due assalitori. La maggior parte delle persone uccise si trovavano nell'auditorium, dove i terroristi si erano raggruppati.

Un giornalista dell'Afp ha aggiunto che l'esplosione avvenuta nella struttura ha mandato in frantumi i vetri delle finestre, mentre sulle sedie sono evidenti tracce di sangue. Le strutture scolastiche ed universitarie di Kano, la più grande città del nord della Nigeria, a maggioranza musulmana, sono spesso prese di mira dai fondamentalisti dei Boko Haram, il cui nome in lingua hausa significa "l'educazione occidentale è un peccato".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.