Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito nigeriano ha ammesso oggi che la maggior parte delle 129 studentesse rapite lunedì notte dai terroristi islamici di Boko Haram sono ancora disperse. Ieri le forze armate avevano affermato che 121 di loro erano tornate libere ma poi erano state smentite dalla direttrice della scuola femminile nello stato di Borno, dove si trovavano le ragazze al momento del sequestro.

SDA-ATS