Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I jihadisti di Boko Haram non sono riusciti a interrompere le elezioni presidenziali in Nigeria: lo ha detto al Consiglio di Sicurezza dell'Onu Mohammed Ibn Chambas, inviato delle Nazioni Unite per l'Africa occidentale.

"La recente adesione del gruppo all'Isis, sia per motivi di pubblicità che per guadagnare il sostegno del Califfato, è però fonte di preoccupazione, poiché invia un chiaro segnale che l'agenda di Boko Haram va ben oltre la Nigeria", ha precisato Chambas ai Quindici.

Nel frattempo continuano le discussioni all'interno del Consiglio di Sicurezza su una bozza di risoluzione elaborata da Ciad, Angola e Nigeria, per sostenere e finanziare una forza regionale che combatta Boko Haram.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS