Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cinque lavoratori stranieri rapiti la scorsa settimana nel sud-est della Nigeria con due colleghi locali sono stati rilasciati. Durante l'attacco il loro autista era stato ucciso.

La notizia è stata data dal commissario di polizia del Cross River, Jimoh Ozi-Obeh, senza fornire ulteriori dettagli. I cinque lavoratori del colosso australiano Macmahon sono tre australiani, un neozelandese e un sudafricano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS