Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La giovane Amina con il suo figlioletto

Keystone/EPA NIGERIAN MILITARY/NIGERIAN MILITARY

(sda-ats)

Amina Ali Nkeki, la studentessa di Chibok riuscita a fuggire martedì dai Boko Haram incontrerà il presidente nigeriano Muhammadu Buhari in settimana. Lo hanno riferito funzionari locali.

Il governo di Lagos rafforzerà il suo impegno per liberare le altre 218 ragazze sequestrate due anni fa dal gruppo jihadista, nel nord del Paese.

Intanto il medico della famiglia ha riferito che la 19enne Amina è stata ritrovata da alcuni cacciatori con il figlio di 4 mesi ed ha potuto riabbracciare la madre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS