Tutte le notizie in breve

All'inizio della giornata di contrattazioni a Wall Street il titolo della Nike è arrivato a perdere oltre il 2%.

KEYSTONE/AP/RICHARD DREW

(sda-ats)

Nike, leader mondiale nel settore dell'abbigliamento sportivo, si appresta a tagliare circa il 2% della propria forza lavoro in tutto il mondo. Lo riportano alcuni media americani tra cui l'emittente finanziaria Cnbc.

Gli esuberi sarebbero il frutto di una ristrutturazione messa a punto dai vertici del gruppo, che punta anche ad offrire un servizio sempre più mirato alle esigenze de consumatori e alla personalizzazione dei prodotti. Il nuovo servizio sarà presente in 12 città di 10 diversi Paesi e nelle attese dovrebbe rappresentare oltre l'80% della crescita di Nike fino al 2020.

La struttura geografica del gruppo sarà quindi semplificata e ridotta a sei segmenti: Nord America, Europa, Medio Oriente e Africa, Cina, Sudest asiatico e America Latina.

Intanto all'inizio della giornata di contrattazioni a Wall Street il titolo della Nike è arrivato a perdere oltre il 2%.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve