Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'obbligo di costruire rifugi di protezione civile in Svizzera va mantenuto. È quanto pensa la Commissione della sicurezza del Consiglio nazionale (CPS-N) che invita il plenum a respingere (14 voti a 8) un'iniziativa parlamentare del consigliere nazionale Balthasar Glättli (Verdi/ZH). Al posto del classico rifugio, l'ecologista vorrebbe imporre ai privati l'installazione di collettori solari sui tetti degli immobili.

Per la maggioranza della CPS-N, "il mantenimento dell'obbligo di costruire rifugi s'impone poiché questi ultimi forniscono sicurezza in caso di avvenimenti gravi e restano un elemento fondamentale del sistema di protezione della popolazione.

Una minoranza, indica una nota odierna dei servizi parlamentari, giudica invece che l'attuale imposizione non si più giustifichi più e che l'iniziativa contribuisca a rafforzare l'indipendenza energetica e quindi anche la sicurezza del Paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS