Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'economista americano Paul M. Romer.

KEYSTONE/EPA/SHAWN THEW

(sda-ats)

L'Accademia reale svedese delle scienze ha assegnato il premio Nobel per l'economia agli statunitensi William D. Nordhaus e Paul M. Romer.

Nordhaus ha ottenuto il riconoscimento per gli studi sull'effetto del cambiamento climatico sull'economia. È insegnante dell'Università di Yale, dove ha studiato, ed è nato nel 1941 ad Albuquerque nel Nuovo Messico. È stato consulente economico durante l'amministrazione del presidente Jimmy Carter ed ha scritto numerosi libri, tra cui il manuale di economia scritto con un altro premio Nobel, Paul Samuelson.

Romer è stato premiato per le sue ricerche sull'impatto degli studi sull'innovazione tecnologica nell'analisi macroeconomica. È nato nel 1955 a Denver, in Colorado, figlio dell'ex governatore dello Stato Roy Romer ed è stato chief economist e vicepresidente della Banca mondiale fino allo scorso giugno. In precedenza è stato professore nella prestigiosa Università di Stanford.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS