Navigation

Norvegia: deraglia treno svizzero durante prove tecniche, feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 febbraio 2012 - 16:48
(Keystone-ATS)

Un treno FLIRT prodotto dalla Stadler Rail di Bussnang (TG) è deragliato oggi in Norvegia ed ha violentemente urtato una parete rocciosa. Cinque persone sono rimaste ferite. Il convoglio stava effettuando delle prove tecniche e si trovava a circa 100 chilometri a sud della capitale Oslo.

Le circostanze dell'incidente sono per il momento ancora ignote. Anche il portavoce di Stadler Rail, Tim Büchele, contattato dall'ats, non è stato in grado di fornire informazioni su quanto accaduto. Le cinque persone ferite - tre norvegesi, uno svizzero e un finlandese - erano le uniche a bordo.

Secondo il sito internet del quotidiano norvegese Aftenposten, una persona è stata ricoverata in ospedale con un elicottero. Le condizioni dei feriti non destano comunque particolari preoccupazioni.

L'incidente, avvenuto alle 10.30 non lontano da Holmestrand, è capitato in una zona difficilmente accessibile. I binari sono stati danneggiati su una lunghezza di 200 metri. La linea ferroviaria rimarrà pertanto chiusa fino a nuovo avviso tra Holmestrand e Tønsberg.

Nel 2009 le ferrovie norvegesi hanno ordinato 50 elettrotreni di tipo FLIRT. I primi convogli sono stati consegnati lo scorso anno e avrebbero dovuto entrare in servizio commerciale ancora questo mese. In seguito all'incidente la loro introduzione è però stata sospesa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?