Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'incidente del pullman argoviese avvenuto in Norvegia il 29 luglio dello scorso anno, nel quale sono morte quattro persone e altre 13 sono rimaste ferite, è dovuto ad un errore umano, secondo il rapporto della autorità norvegesi.

Il veicolo era uscito di strada finendo la sua corsa in un fossato.

Diversi indizi lasciano presupporre che l'autista fosse "molto stanco e si sia addormentato o distratto", si legge nel testo. Le autorità non sono però riuscite a stabilire con esattezza la dinamica dell'incidente.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS