Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Norvegia, incidente con bus svizzero, tre morti

Un pullman della compagnia elvetica Eurobus è uscito di strada oggi nella Norvegia centrale, circa 500 km a nord di Oslo. Tre persone sono morte e altre tre sono rimaste gravemente ferite. Gli altri 10 passeggeri hanno riportato ferite leggere. Tutti risiedono in Svizzera, ha indicato la compagnia di viaggi argoviese.

L'incidente, nel quale non è rimasto implicato nessun altro automezzo, è avvenuto nella località di Trones, sul territorio di Namsskogan a circa tre ore d'auto a nord di Trondheim. Il bus, con a bordo 17 persone, compreso l'autista, viaggiava in direzione sud. Era in strada da Mo i Rana verso Trondheim e stava rientrando in Svizzera nell'ambito di una viaggio di due settimane, fino a Lofoten e Capo Nord.

La notizia dell'incidente è giunta alla polizia a mezzogiorno, ha riferito all'ats una portavoce della polizia della regione del Nord Trondelag. Le cause dell'incidente non sono ancora chiarite. Alcune perone che seguivano hanno visto l'automezzo sbandare prima di uscire di strada e andare a sbattere contro una parete di roccia. Uno dei feriti gravi è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Trondheim, gli altri al nosocomio di Namsos.

La portavoce della polizia locale e la compagnia di viaggi non si sono espresse sull'identità dei morti, mentre una fonte dell'ospedale ha detto all'ats che verosimilmente "i passeggeri del pullman sono tutti pensionati di nazionalità svizzera".

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) finora non ha potuto confermare le notizie relative alle vittime svizzere. Il direttore del consolato responsabile per la regione, che ha sede a Stoccolma (Svezia), è partito verso il luogo dell'incidente, ha riferito in serata il DFAE.

Eurobus, con sede a Windisch (AG), ha detto che una sua rappresentanza intendeva partire questa sera per la Norvegia assieme a personale della Rega e del TCS. Per le chiamate dei familiari dei viaggiatori è stato aperto il numero 00800 44 33 99 00.

Questo in Norvegia è il secondo incidente di bus dell'anno con passeggeri svizzeri all'estero. Nel mese di marzo sull'isola spagnola di Gran Canaria un minibus è uscito di strada, causando un morto e una dozzina di feriti. Il viaggio era organizzato dalla compagnia lucernese Baumeler.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.