Navigation

Notte invernale a metà maggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 maggio 2012 - 10:02
(Keystone-ATS)

Una notte invernale quella appena trascorsa nella Svizzera nordalpina: in alcuni luoghi non faceva tanto freddo da più di trent'anni a metà maggio.

È il caso di Berna, dove sono stati misurati -0,7 gradi, o di Kloten (-0,2), indica SF Meteo in una nota pubblicata stamane. A Payerne (VD) la colonnina di mercurio è scesa a -0,9 gradi, a Hallau (SH) a -1,2 gradi. Questi valori sono stati misurati a due metri di altezza, rileva SF Meteo: in molti luoghi c'è stato gelo al suolo con temperature tra -1 e -4 gradi. Molti automobilisti hanno trovato stamane ghiaccio sui parabrezza.

Temperature ancora più fredde sono state misurate a maggiore quota nei Grigioni: -5,1 gradi a Davos (1'560 metri), - 6,9 gradi a Samedan, in Engadina (1'700 m).

Nel canton Glarona c'è stata una spolverata di neve fino a 600 metri di quota. Altrove il limite delle nevicate si è situato tra gli 800 e i 1'300 metri. La neve dovrebbe sciogliersi entro sera con temperature più clementi: nel pomeriggio sono previsti a bassa quota circa 15 gradi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?