Navigation

Novartis: associazione personale sorpresa taglio impieghi

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2011 - 11:00
(Keystone-ATS)

L'entità del taglio occupazionale annunciato oggi da Novartis ha sorpreso l'associazione del personale dell'impresa, ha detto all'ats Henriette Brunner, presidente dell'organizzazione. Nell'ambito della procedura di consultazione l'associazione mirerà a contenere il più possibile il numero dei licenziamenti e a ottenere un buon piano sociale.

Il gruppo farmaceutico ha annunciato stamane che prevede di cancellare 2000 posti di lavoro, soprattutto in Svizzera e negli Stati Uniti. La Novartis intende chiudere il sito di Nyon (VD) che occupa 320 persone e sopprimere 760 impieghi a Basilea.

Henriette Brunner non ritiene che la riduzione dell'organico a Basilea sia l'inizio di uno smantellamento del sito. Il centro di ricerca rimarrà nella città renana, anche se un comparto sarà soppresso, misura comunque molto preoccupante, ha rilevato. Non è ancora noto quale comparto sarà cancellato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?