Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cifre in calo per Novartis nel primo trimestre dell'anno: il gigante della farmaceutica ha annunciato stamane di aver realizzato un fatturato di 11,6 miliardi di dollari, in contrazione del 3% su base annua. L'utile netto è sceso del 13% a 2,0 miliardi di dollari.

L'unità Pharmaceuticals ha registrato un volume d'affari di 7,73 miliardi di dollari, in flessione del 3%. La divisione Sandoz è rimasta ferma a 2,45 miliardi di dollari, mentre le vendite di Alcon sono calate del 7% a 1,43 miliardi di dollari.

Per l'insieme dell'esercizio Novartis prevede di raggiungere un fatturato simile a quello dello scorso anno, al netto degli effetti di cambio e a perimetro costante. L'impatto della concorrenza esercitato dai medicinali generici rischia però di avere un impatto più importante rispetto agli scorsi dodici mesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS