Navigation

Novartis e Alcon: multa da 346 milioni di dollari dalla SEC

I gruppi Novartis e Alcon sono stati sanzionati negli Usa KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 giugno 2020 - 20:38
(Keystone-ATS)

Al gruppo farmaceutico Novartis e alla sua ex filiale Alcon è stata inflitta una multa cumulata di 346 milioni di dollari da parte dell'Autorità americana di sorveglianza dei mercati (SEC).

Stando a una nota della SEC, entità dei due gruppi hanno offerto vantaggi a potenziali clienti come contropartita dell'uso o della prescrizione di prodotti Novartis o Alcon in Grecia, Corea e Vietnam. Inoltre, tali entità hanno tenuto falsi libri contabili e registri.

La SEC rimprovera in particolare a Novartis di non aver attuato controlli interni sufficienti "riguardo a taluni aspetti di operazioni di queste entità e di società affiliate". L'autorità di sorveglianza USA ritiene che il gigante farmaceutico basilese si sia così indebitamente arricchito per circa 92,3 milioni di dollari.

Per evitare un procedimento civile, Novartis ha accettato di pagare una multa di circa 234 milioni di dollari al Dipartimento di giustizia americano. Inoltre il gruppo basilese dovrà versare 113 milioni supplementari al Tesoro statunitense entro due settimane, per non doversi sobbarcare pure gli interessi moratori.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.