Navigation

Nozze gay: Usa; Maryland le legalizza, è ottavo Stato

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 marzo 2012 - 07:32
(Keystone-ATS)

Il Maryland diventa l'ottavo Stato americano a legalizzare le nozze gay. Il governatore Martin O'Malley ha firmato il testo di legge adottato la scorsa settimana dal Senato con 25 voti a favore e 22 contrari.

La legge che legalizza il matrimonio fra lo stesso sesso entrerà in vigore nel gennaio 2013. Gli altri stati americani che hanno legalizzato le nozze gay sono il Connecticut, l'Iowa, il Massachusetts, il New Hampshire, il Vermont, New York e lo stato di Washington.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?