Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

RANGOON (BIRMANIA) - La giunta militare birmana ha negato l'esistenza di qualsiasi cooperazione nucleare con la Corea del Nord, ipotesi della quale hanno parlato i media stranieri e che ha suscitato viva preoccupazione negli Stati Uniti.
"Queste informazioni sono accuse senza fondamento e politicamente motivate - ha detto il ministro degli Esteri in un comunicato - non sono degne di fiducia, sono false e ingiuste. Il ministero attribuisce le indiscrezioni a "persone e media che vogliono fare torto al paese".
L'accusa di una collaborazione fra Birmania e Corea del Nord sul nucleare è stata lanciata da un servizio della tv "Voce democratica della Birmania", con base in Norvegia, che ha riferito presunte rivelazioni di un ufficiale nordcoreano fuggito in Thailandia.

SDA-ATS