Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un accordo nucleare con le grandi potenze è "possibile" anche se negli ultimi incontri a Vienna non ci sono stati passi avanti. Lo scrive oggi su Twitter il ministro degli esteri iraniano Mohamad Javad Zarit che chiede di non perdere "l'occasione" come nel 2005: "un accordo è possibile ma bisogna abbandonare le illusioni".

I negoziati di questa settimana a Vienna, scrive il ministro, sono stati "duri". La sessione di colloqui si è conclusa venerdì senza passi avanti, ma con l'impegno a proseguire il dialogo. I paesi del 5+1 (Usa, Russia, Francia Gran Bretagna, Cina e Germania) e Teheran avrebbero dovuto cominciare a scrivere la bozza dell'accordo che entrambe le parti dicono di voler firmare entro il 20 luglio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS