Navigation

Nucleare: Iran; Aiea, 'impezienti di avviare dialogo'

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 gennaio 2012 - 16:13
(Keystone-ATS)

L'Aiea, l'agenzia dell'Onu per l'energia atomica, afferma di essere "impaziente" di aprire un dialogo con l'Iran sul programma nucleare. "Ci rallegriamo di poter aprire un dialogo che ha tardato tanto", ha detto il capo degli ispettori, Herman Nackaerts all'aeroporto di Vienna, partendo per una visita a Teheran, secondo l'agenzia Apa.

"Cercheremo di risolvere tutte le questioni ancora aperte - ha detto Nackaerts -. In particolare speriamo che l'Iran collaborerà dando risposte su un punto: i timori su una possibile dimensione militare del suo programma nucleare".

Nackaerts guida un gruppo di sei ispettori dell'Agenzia, che da domani - fino a giovedì prossimo - avrà dei colloqui sul programma atomico iraniano. Il leader del team non ha però voluto fornire ulteriori informazioni su quali protagonisti della scena politica iraniana incontreranno a Teheran.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?