Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Segnali di svolta sul fronte dei negoziati sul nucleare iraniano. Teheran, riferiscono fonti ufficiali, avrà un confronto bilaterale con gli Usa a Ginevra il 9 e 10 giugno e poi, l'11 e il 12, un bilaterale con la Russia a Roma.

I negoziati bilaterali con Stati Uniti e Russia, ha confermato l'agenzia ufficiale iraniana Irna, citando il ministero degli Esteri di Teheran, serviranno a preparare la ripresa del dialogo al tavolo plenario con le potenze del gruppo 5+1 (Cina, Francia, Germania, Gran Bretagna, Russia e Usa) in agenda a Vienna a partire dal 16 giugno. Dialogo che in base alle scadenze fissate dovrebbe concludersi entro luglio.

SDA-ATS