Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Washington farà tutto ciò che è in suo potere per evitare che l'Iran possa dotarsi di un programma militare nucleare". Lo ha ribadito ieri sera a Gerusalemme il segretario di Stato Usa Hillary Clinton, in visita in Israele.

Le proposte avanzate dall'Iran al gruppo del 5+1 (i membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'Onu più la Germania) sul suo programma nucleare sono poi state definite dal segretario di Stato Usa "non starters", cioè che non hanno futuro o nessuna possibilità di successo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS