Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Si è conclusa con un nulla di fatto la riunione, oggi a New York, del cosiddetto gruppo dei 5+1 sull'Iran e la 'questione nucleare'.
Lo ha indicato al termine dell'incontro il rappresentante della Russia Sergey Alexeevich Ryabkov, secondo il quale si è parlato dell'ipotesi di nuove sanzioni internazionali contro l'Iran per il nucleare, ma senza chiudere la porta alla diplomazia.
Dall'incontro di New York, a livello dei direttori politici dei ministeri degli Affari Esteri, non era atteso nulla di concreto dopo la decisione della Cina, molto riluttante sulle sanzioni, di inviare alla riunione un funzionario di basso livello.
Fanno parte del 5+1 i cinque membri permanenti con diritto di veto, del Consiglio di Sicurezza dell'Onu (Usa, Gb, Francia, Russia e Cina) più la Germania, che a suo tempo aveva negoziato con Teheran.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS