Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un accordo è stato raggiunto a Ginevra tra le potenze del 5+1 e l'Iran. L'annuncio è stato dato su Twitter da Michael Mann, portavoce dell'Alto rappresentante per la politica estera dell'Ue e coordinatrice delle potenze mondiali Catherine Ashton.

"Abbiamo raggiunto l'accordo tra E3+3 e Iran", ha scritto Mann sul Tweet usando la formula che indica il gruppo 5+1 come i 3 paesi europei (ossia Gran Bretagna, Francia e Germania) più gli altri 3 non-europei (Usa, Russia e Cina).

In base ai termini dell'accordo di Ginevra, l'Iran si è impegnato a interrompere l'arricchimento dell'uranio sopra il 5%, a non aggiungere altre centrifughe e a neutralizzare le sue riserve di uranio arricchito a quasi il 20%, mentre le maggiori potenze non imporranno per i prossimi sei mesi sanzioni a Teheran. Lo rende noto la Casa Bianca.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS