Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - L'amministrazione del presidente degli Stati Uniti Barack Obama sta accelerando il dispiegamento di nuovi sistemi di difesa, tra cui una serie di scudi anti-missile su navi nel Golfo Persico, per rispondere alla minaccia iraniana.
Lo scrivono oggi i principali quotidiani Usa, tra cui il New York Times, il Washington Post e il Los Angeles Times. Una serie di dispositivi anti-missile verrebbero installati in quattro paesi dell'area, e cioé Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Bahrain e Kuwait. Ma non è chiaro se si tratterà di postazioni americane.
Washington sta moltiplicando le pressioni su Teheran, viste anche le difficoltà per ottenere un consenso sulle nuove sanzioni internazionali allo studio in seno al Consiglio di Sicurezza dell'Onu, a causa delle reticenze della Cina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS