Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ABUJA - Il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad ha detto ad Abuja in Nigeria che le sanzioni internazionali contro il suo paese non danneggeranno il programma nucleare della Repubblica islamica.
"Non ci sarà il minimo cambiamento nel nostro programma nucleare" ha assicurato il presidente iraniano, a margine di un summit che riunisce nella capitale amministrativa della Nigeria otto paesi musulmani.
Il presidente Ahmadinejad si riferiva all'ultima serie di sanzioni economiche decise recentemente dal Consiglio di sicurezza dell'Onu per costringere l'Iran a fermare i suoi sforzi nel campo nucleare.
"Queste risoluzioni non sono che carta - ha aggiunto Ahmadinejad -. Quello che detterà il nostro futuro sarà la nostra determinazione".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS